forex trading logo

PensareFare è un'associazione controculturale che opera a Napoli.

Il nostro obiettivo è fare controinformazione attraverso la diffusione di materiale video su tutta la rete.

Gli argomenti che trattiamo riguardano tutte le declinazioni possibili della comunicazione sociale...filtrata attraverso la nostra sensibilità.

Buona navigazione, PensareFare team

 


adsense

<script async src="//pagead2.googlesyndication.com/pagead/js/adsbygoogle.js"></script>
<script>
     (adsbygoogle = window.adsbygoogle || []).push({
          google_ad_client: "ca-pub-8339659323308641",
          enable_page_level_ads: true
     });
</script>
Home Napoli Underground
Napoli Underground - il Film PDF Stampa E-mail

 Napoli Underground è il nostro ultimo progetto in ordine di tempo. Si tratta di un film indipendente a episodi ambientato nel sottosuolo della nostra città. Ecco di seguito un breve prospetto del film più un elenco parziale dei partecipanti   

  •  
               

 

                          NAPOLI UNDERGROUND

La città di Napoli è lo scenario ideale per ambientare un film: possiede ambientazioni di notevole bellezza e interesse e molto diverse

tra loro. Molti dei luoghi tipici della nostra città sono famosi in tutto il mondo e hanno già ospitato in passato numerosi set

cinematografici con risultati spesso notevoli. Ma secondo noi i luoghi di rilievo artistico, storico o paesaggistico non si esauriscono

certo con quelli già visti al cinema o in televisione, né si può dire che la “napoletanità” e l'unicità della città siano state già trattate al

cinema in modo esaustivo. In particolare, tra i luoghi ancora per lo più ignoti al pubblico cinematografico ci sono le numerose cavità

naturali o artificiali del sottosuolo cittadino. Le catacombe di San Gennaro e San Gaudioso, il cimitero delle Fontanelle, il labirinto di

canali che costituisce la “Napoli sotterranea”, le grotte marine tufacee che caratterizzano la costa occidentale, la straordinaria Crypta

Neapolitana e tomba di Virgilio sono solo alcuni esempi: chi conosce questi luoghi sa che essi costituiscono una risorsa storica,

culturale e paesaggistica che può tranquillamente competere con le più note bellezze napoletane di superficie. La nostra idea è di

valorizzare queste location sotterranee dedicando loro un lungometraggio indipendente. La struttura dell'opera è a episodi, sulla

falsariga di alcuni film della “commedia all'italiana” molto diffusi negli anni '60. Grazie alla struttura a episodi riusciamo a sfruttare al

meglio queste location dedicando a ciascuna di esse un episodio del film. Lo scenario della città sotterranea permette di valorizzare il

notevole ed unico patrimonio artistico e storico che il sottosuolo della città conserva. Per la prima volta tutti questi luoghi saranno

inseriti in un film per il grande pubblico, piuttosto che in un documentario per soli appassionati: ambientare gli episodi del film in questi

luoghi poco conosciuti ci permette di dare notorietà a queste zone senza però necessariamente appesantire lo spettatore con dati storici

e nozioni. Lo spirito e la storia dei luoghi sono certamente rispettati con accenni alla loro costruzione o funzione originaria. Ma il nostro

intento non è quello di spiegare allo spettatore la magia del nostro sottosuolo, bensì raccontare delle storie ambientate in questi luoghi

e aspettare che sia lo spettatore stesso ad interessarsi (ed eventualmente a documentarsi) a questo nostro patrimonio sotterraneo.

 

A livello narrativo presentiamo una carrellata di personaggi diversi tra loro che per i motivi più disparati si trovano a dover scendere nel

sottosuolo. Il tono delle storie è leggero ma ci sarà sempre uno spunto per riflettere oppure per conoscere la storia o leggenda di quei

luoghi. In particolare concentreremo l'attenzione su vizi e virtù delle diverse tipologie sociali che convivono nelle nostra città, mostrando

spesso il loro aspetto meno conosciuto e, quindi, underground.

 

 

Le riprese del film si sono concluse a Febbraio 2014. Il film è stato girato con tecnologia digitale full hd, con attrezzatura di ultima

generazione e sfruttando l'esperienza del gruppo produttivo di PensareFare.

 

 

Per quanto riguarda gli attori abbiamo continuato con la nostra abitudine di usare attori non professionisti presi dalla strada, ma l'idea

è stata di affiancarli stavolta a degli attori napoletani conosciuti al pubblico in modo da dare un valore aggiunto al nostro film.

 

 

Gli episodi sono mezza dozzina, con una durata variabile da quindici fino a un massimo di venti minuti. Ogni episodio è ambientato in

una location diversa della città sotterranea: le Catacombe di San Gaudioso, l'ossario delle Fontanelle, le Catacombe di San Gennaro, i

vecchi acquedotti della Bolla e del Carmignano, la tomba di Virgilio/Crypta Neapolitana, le numerose cave tufacee lungo la costa flegrea.

 

 

 

 

PensareFare e Collettivo Napoli Underground presentano

Napoli Underground

 

Soggetto e Sceneggiatura: Salvatore Polizzi

Direzione di produzione: Andrea Fiorentino

Organizzazione Generale: Nunzia Loffredo

Fotografia e riprese: Francesca CapaldoLuca FendericoGiuseppe Furbatto

Scenografia: Salvatore Gaudiello

Costumi: Romina Capozzi

Macchinista: Marco Mirabile

Elettricista: Simone Morena

Effetti speciali e Compositing: Luca Maselli 

Aiuto Regia: Giuseppe Martino Antonio Turco

Audio in presa diretta: Giacomo VitielloFrancesco Vacca

Montaggio: Salvatore PolizziVincenzo Linguiti - Mario Rotili

Doppiaggi: Simone Genovese Sonorizzazione: Andrea Raimo

Staff Napoli Underground.org:

Consulenza Location: Fulvio Salvi

Consulenza Storica: Selene Salvi

Dipinti di Fulvio De Marinis

Colonna sonora: Marco Zurzolo

Diretto da Salvatore Polizzi

 

 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
Cast Artistico:                                                                                                                    
 
 EP1: Gaetano Pisano, Andrea Messina                                                                                                                               
 EP2: Carlo Colella, Elvia Puglisi, Fabia De Luca, Ugo Minghini 
 EP3: Antonio Turco, Concetta Marroccoli, Mario Catanese

 EP4: Valeria Vaiano, Massimo Malesci, Lorenza Zinna, Gennaro Ranucci, Irene Monticelli, Gianluca Barone

 EP5: Marco Cavalli, Imma Gaudimonte, Sergio Savastano
 
 EP6: Salvatore Serpico, Francesca Romoli 

 

 

 

                                                Napoli Underground - il film - pagina FACEBOOK 

 

Ecco il promo del film ed i trailer dei primi tre episodi:

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Tutti i sei episodi sono già stati girati, e il film è attualmente in fase di postproduzione. Presto nuovi aggiornamenti.

Nuovo livello...
 


Video Servizi Lavoro Eventi e iniziative

Copyright 2009 PensareFare. Contatti: Email: info@pensarefare.com
Sitemap | Contatti | Web Marketing | XHTML and CSS.